Commedia

ARCHIVIO PRODUZIONI 


Un'avventura romantica, crudele e passionale, ma anche comica grazie alle maschere della Commedia dell'Arte e agli esilaranti lazzi che le vedrà coinvolte nelle più incredibili peripezie, dove solo un filo splendente potrà illuminare la strada dei nostri eroi per portarli alla vera felicità! E allora cosa aspettate? Stiamo per iniziare…  


Nel deserto della pianura padana si aggirano scampoli di umanità feroce, invidiosa, affamata.
Uomini che invidiano, che desiderano ferocemente quello che non hanno, che non hanno mai quello che desiderano

  
Una contrastata storia di passione prende vita sullo sfondo di una Venezia cinquecentesca intrigante e pettegola.


La storia di Don Giovanni, forse la più bella e famosa di tutto il teatro, deve questa straordinaria popolarità ai comici dell’arte italiani che per due secoli ne fecero in tutta Europa un cavallo di battaglia.


A distanza di oltre quindici anni dal suo debutto in Piazza San Marco, lo spettacolo storico di Pantakin


Tragicommedia dell’arte. Liberamente ispirato alla storia di Otello secondo W. Shakespeare


“L’ultima casa mette in scena la tentazione dell’Occidente di traslocare nella città dei morti”


Una magia equilibrata tra commedia dell’arte e elementi classici.
Spettacolo vincitore del Premio AGIS come miglior spettacolo a La Biennale Teatro di Venezia 2006.


Il tentativo di rileggere un grande classico attraverso i ritmi e le peculiarità compositive della Commedia dell’Arte.


Venezia palcoscenico di complotti e cospirazioni che potrebbero frangere il precario equilibrio tra Oriente ed Occidente.

Altri articoli...

  1. Lazzaretti Lazzaroni